martedì 20 novembre 2007

Torta alla carota


Non sono mai stato appassionato di cucina anche se da quest' estate ho radicato in me la volontà di preparare dolci e torte.

Domenica pomeriggio, preso da una mancanza di volontà nello studio,mi sono messo a preparare una buonissima TORTA ALLA CAROTA.
Una torta dal gusto delicato e facile nella preparazione....(per intendersi,il suo sapore è pressochè simile a quello delle "Camille" del Mulino Bianco)!

La consiglio a tutti!!!!


Ingredienti:

gr. 300 di carote crude grattugiate gr. 150 di zucchero gr. 150 di farina gr. 150 di mandorle sbucciate tritate finemente gr. 10 di lievito in polvere 4 uova intere la buccia gialla di un limone grattugiata un pizzico di sale burro e farina per la tortiera zucchero a velo

Preparazione:

In una terrina sbattete con un cucchiaio di legno i tuorli d'uovo con lo zucchero. Quando saranno spumosi, unite la farina setacciata con il lievito, poi il sale, le carote ed infine la buccia di limone e le mandorle, per togliere velocemente la buccia a queste ultime immergetele qualche minuto in acqua bollente. Aggiungete quindi all'impasto gli albumi montati a neve fermissima, rimescolando delicatamente dall'alto verso il basso con una spatola. Versate il tutto in una tortiera imburrata e infarinata di 24 centimetri di diametro, col bordo alto circa cinque centimetri. Mettete in forno a 200°C per circa trenta minuti. La torta sarà cotta quando, introducendo uno stecchino nel centro, questo uscirà pulito e asciutto. Togliete dal forno la torta, lasciatela riposare qualche minuto, poi staccatela dal bordo dello stampo con un coltellino e sformatela su una gratella. Quando sarà fredda, spolverizzatela di zucchero a velo passato da un colino e servite.

5 commenti:

Venere Storpia ha detto...

Che buone le camille!
Se ho tutti gli ingredienti dopo pranzo la faccio pure io.. altrimenti preparo qualcosa per pranzo..
Anch'io stamattina non ho studiato perche' dovevo fare diverse faccende..
Cque cucinare e' un ottimo antidepressivo e combatte lo stress..
altro che droghe varire..
una bella fetta ditorta fa venire subito un bel sorriso!
Kiss

Patty ha detto...

Un dolce che ti consiglio sono le camille al cocco.....stessa procedura di questa torta (all'incirca) ma con l'aggiunta di scaglie di cocco.Davvero una delizia!

stefy_rh ha detto...

Ciao e grazie x la visitina!!
Ma dimmi sul serio cuciniiii? No xkè io sarei abbastanza impedita sui fornelli e quando ho visto la torta sono rimasta a bocca aperta!!!
A presto

gabriele ha detto...

Sinceramente in generale non sono molto bravo in cucina ma da questa estate (come dicevo), ho scoperto la passione di preparare dolci o torte in genere.Questa torta Stefy devi provarla....è davvero squisita!

Bear ha detto...

La torta alle carote? La torta alle carote.. mmmmmmmm... ma che .. ma che.... merda!
hi hi hi hi hi scherzo!!! mi piace un sacco.... (mai assaggiata) :P